fbpx

La mia culla è il luogo dei miei sogni, è una coccola dolce.

La mia culla è ritrovarmi abbracciato stretto stretto con chi amo che ha gli occhi grandi come la luna di queste sere di fine autunno.

La mia culla è potermi risvegliare nonostante le terra che trema, è sotto le coperte a fare le cose più belle e più insensate.

La mia culla è una guerra contro il mondo, un avamposto verso la superluna che mai come adesso rischiara le notti di tutti.

La mia culla è il dolce amaro di un destino che verrà, nonostante tutto.

La mia culla sono i miei peccati originali, tanti come le scosse di questo periodo, rimessi al mondo per proseguire a vivere.

Il mio respiro vola vago verso un cielo coperto da nuvole che il chiarore dell’alba dissolverà.

La mia culla è l’odore di libertà.

P.s. la foto è di Enea Francia che ringrazio  per la sua ‘culla’, mentre il pezzo è mio che non ho ancora una ‘culla’ come quella…

Commenti di Facebook

No responses yet

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Marco Costarelli - Logo -
Perché questo blog

Questo blog è nato per la passione di assaporare, vivere e mettere a frutto esperienze, di cose, di luoghi ma soprattutto di persone, che ho potuto incontrare, percorsi che ho battuto, da solo o insieme ad altra gente.

Sono appassionato di arte, ogni tanto dipingo, “invento” oggetti, qualche cimelio provo a restaurarlo.

La mia passione grande che provo a condividere in questo blog, è quella del racconto anche attraverso le immagini.

Ho una grande passione per la cucina di territorio e per i prodotti identitari e rispetto chi, senza ipocrisie li tutela, perché sono una grande forma d’arte.

Sono in grado di stilare progetti e strategie di comunicazione integrata, conosco i meccanismi del Marketing Territoriale, perché è lo strumento con cui riuscire a condividere al meglio l’unicità che hanno determinati paesi, luoghi e paesaggi, che spesso visito per meravigliarmi della loro essenza semplice e straordinaria.

Ho redatto progetti importanti che hanno raggiunto gli obiettivi prefissati.

Ho la ferma convinzione che le “identità particolari” siano qualcosa di prezioso da tutelare e proteggere finché saremo in tempo a farlo.

La tecnologia ci da la possibilità di essere tutti più connessi, ma troppo spesso oramai, ci fa dimenticare la sostanza delle piccole cose, dove si cela, viceversa, la bellezza e la forza meravigliosa del racconto.

Community
  • Marcello
  • Nicolò Bertolini
  • Riddhi Chitalia
  • alemarcotti
  • Giovanni Augello
  • Francesco Marchetti
  • Saimon
  • silviacavalieri
  • MarcoCostarelli
  • Carlo
Categorie
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: