fbpx

 

image

Nuvole rosa

Primi giorni di primavera. Ricevo un’email da un mio amico. Leggo, inspiegabilmente mi trovo a condividere ogni passo di quello che mi scrive. Sono parole di “Cioran”.

L’ avvenire,  questa  voragine, a  tal  punto  mi  abbatte,  che  vorrei  ne  scomparisse  perfino  l’ idea. Perché  in  fondo  è  proprio  questa  idea,  più  che  lo  stesso  scivolamento  nell’ abisso  che  essa ricopre, a  riempirmi  d’ angoscia,  a  impedirmi  d’ assaporare  il  presente.  La  mia  ragione  vacilla davanti  a  ciò  che  accade, davanti  a  tutto  ciò  che  deve  accadere.  Non  quello  che  mi  aspetta, bensì  l’ attesa  di  per  sé, l’ imminenza  in  quanto  tale, mi  rode  e  mi  sgomenta. Per  ritrovare  una parvenza  di  pace  sono  costretto  ad  aggrapparmi  a  un  tempo  senza  domani,  a  un  tempo  decapitato..            E.M. Cioran

Commenti di Facebook
#

One response

  1. Penso sia umano avere paura dell’avvenire, perchè mentre finchè si è bambini o ragazzi l’avvenire è un’avventura, quasi un gioco, da adulti le cose cambiano, perchè sappiamo che saremo messi alla prova…..
    Penso pertanto che sia sano temere il futuro, basta non farsi sopraffare da questa paura facendoci “paralizzare” da essa, ma essere “attivi” nel fronteggiare di giorno in giorno ciò che accade…… 🙂

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Marco Costarelli - Logo -
Perché questo blog

Questo blog è nato per la passione di assaporare, vivere e mettere a frutto esperienze, di cose, di luoghi ma soprattutto di persone, che ho potuto incontrare, percorsi che ho battuto, da solo o insieme ad altra gente.

Sono appassionato di arte, ogni tanto dipingo, “invento” oggetti, qualche cimelio provo a restaurarlo.

La mia passione grande che provo a condividere in questo blog, è quella del racconto anche attraverso le immagini.

Ho una grande passione per la cucina di territorio e per i prodotti identitari e rispetto chi, senza ipocrisie li tutela, perché sono una grande forma d’arte.

Sono in grado di stilare progetti e strategie di comunicazione integrata, conosco i meccanismi del Marketing Territoriale, perché è lo strumento con cui riuscire a condividere al meglio l’unicità che hanno determinati paesi, luoghi e paesaggi, che spesso visito per meravigliarmi della loro essenza semplice e straordinaria.

Ho redatto progetti importanti che hanno raggiunto gli obiettivi prefissati.

Ho la ferma convinzione che le “identità particolari” siano qualcosa di prezioso da tutelare e proteggere finché saremo in tempo a farlo.

La tecnologia ci da la possibilità di essere tutti più connessi, ma troppo spesso oramai, ci fa dimenticare la sostanza delle piccole cose, dove si cela, viceversa, la bellezza e la forza meravigliosa del racconto.

Community
  • Marcello
  • Nicolò Bertolini
  • Riddhi Chitalia
  • alemarcotti
  • Giovanni Augello
  • Francesco Marchetti
  • Saimon
  • silviacavalieri
  • MarcoCostarelli
  • Carlo
Categorie
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: