fbpx
Dionisio Bertini e i suoi chicchi di

Lungo la strada che collega le montagne al mare, nell’entroterra maceratese, si trova l’azienda agricola che è anche, come naturale per la maggior parte degli agricoltori, casa e “rifugio” da una vita frenetica. Andare a trovare Dionisio e Ileana significa trovarsi a casa propria. Lui, con l’entusiasmo di un ragazzino, dopo anni trascorsi dietro una scrivania ha deciso di dedicarsi alla coltivazione dei 7 ettari di terreno della proprietà nel cuore della Provincia di Macerata. Orzo mondo perlato di un’antica varietà marchigiana riscoperta proprio dal Cavalier Dionisio, si perché nel frattempo ha ricevuto questo onore al merito, ma lui, Dionisio, non se ne vuole vantare. Dicevo, l’orzo è stato valutato dall’istituto della nutrizione di Ancona come uno dei migliori orzi mondi italiani, anche per la sua proprietà di abbassare il colesterolo e la glicemia nel sangue. “Mitica” la farina di granturco “Quarantino del Maceratese”, riconosciuta come prodotto tradizionale dalla regione Marche: la granella è selezionata a mano, ed è composta dalla miscela di due antiche varietà locali, una gialla, l’altra rossa, proposta anche con l’aggiunta di porcini secchi del Parco dei Monti Sibillini. Da non dimenticare poi i ceci dalla buccia sottile e morbida, particolarmente veloci da cuocere previo ammollo il giorno prima, la cicerchia delle colline maceratesi (ingrediente principe di molte zuppe tradizionali), il farro perlato. Poi ultimissima novità, “il caffè della nonna”, un mix di orzo tostato e caffè preparato con l’utilizzo dell’orzo coltivato dalla piccola azienda agraria. Produzioni limitate per garantire qualità assoluta. Un mestiere affrontato con la ragionevolezza del tecnico e la passione nel cuore.

Azienda Agraria Cav. D. Bertini & I. Monti – C.da Santa Maria in Selva Treia-MC-

T. +39. 0733561137  – M. +39. 3381120437

Commenti di Facebook

No responses yet

La tua opinione è importante, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Marco Costarelli - Logo -
Perché questo blog

Questo blog è nato per la passione di assaporare, vivere e mettere a frutto esperienze, di cose, di luoghi ma soprattutto di persone, che ho potuto incontrare, percorsi che ho battuto, da solo o insieme ad altra gente.

Sono appassionato di arte, ogni tanto dipingo, “invento” oggetti, qualche cimelio provo a restaurarlo.

La mia passione grande che provo a condividere in questo blog, è quella del racconto anche attraverso le immagini.

Ho una grande passione per la cucina di territorio e per i prodotti identitari e rispetto chi, senza ipocrisie li tutela, perché sono una grande forma d’arte.

Sono in grado di stilare progetti e strategie di comunicazione integrata, conosco i meccanismi del Marketing Territoriale, perché è lo strumento con cui riuscire a condividere al meglio l’unicità che hanno determinati paesi, luoghi e paesaggi, che spesso visito per meravigliarmi della loro essenza semplice e straordinaria.

Ho redatto progetti importanti che hanno raggiunto gli obiettivi prefissati.

Ho la ferma convinzione che le “identità particolari” siano qualcosa di prezioso da tutelare e proteggere finché saremo in tempo a farlo.

La tecnologia ci da la possibilità di essere tutti più connessi, ma troppo spesso oramai, ci fa dimenticare la sostanza delle piccole cose, dove si cela, viceversa, la bellezza e la forza meravigliosa del racconto.

Community
  • Marcello
  • Nicolò Bertolini
  • Riddhi Chitalia
  • alemarcotti
  • Giovanni Augello
  • Francesco Marchetti
  • Saimon
  • silviacavalieri
  • MarcoCostarelli
  • Carlo
Categorie
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: