Archivi tag: Casalvieri

Casalvieri dentro la valle di Comino

Una parte d’Italia reale, senza mistificazioni, che canta in faccia alla crisi!

Casalvieri, tra panorami e genuinità
Casalvieri, tra panorami e genuinità

Accade a Casalvieri che, per caso, rimani assuefatto da sensazioni d’Italia vera, quella che si porta dietro ancora la genuinità dello stare insieme, in una zona d’Italia affascinante per quanto poco conosciuta in provincia di Frosinone.

Sono modi di essere ancora poco condizionati dall’accelerata utopia del modernismo.
Quasi per caso, leggo le affermazioni del Papa relative al fatto che questa non sia una guerra di religione, bensì di interessi, perché tutte le religioni aspirano alla pace.
Pace in terra agli uomini di buona volontà, insomma quelli che gli si sono addossati contro con la buona volontà di dire che è necessaria per l’occidente bulimico. La finanza non regge più l’utopia inumana del debito che ci fa schizzare tutti come pazzi incontrollati.

Notturna, campanile
Notturna, campanile

Personalmente credo sempre valide le parole di Franklin, “Un popolo che rinuncia alla libertà per la sicurezza non le merita entrambi !”

Ma a Casalvieri stasera c’è gospel, in questa zona della valle di Comino c’è musica in entrambi i locali del centro storico, un territorio in crisi come tutto il frusinate, forse però fatto di gente abituata agli alti e bassi dell’economia e del potere, per una ragione storica, che li ha costretti al brigantaggio o ad emigrare fino a divenire grandi in America, quindi nonostante tutto qui, stasera è festa, perché d’estate chi può, al suo paese ci ritorna.

Nessuna ricorrenza, solo una bella serata. Marisa e Linda del ristorante “da Alessio” accolgono con la passione di chi ha il sorriso vero e sincero, stampato negli occhi, gli ospiti e quelli di passaggio per Casalvieri, come me (hanno belle camere), che di questi territori inizio a capirne, ora, l’essenza.

La piazza e l'osteria
La piazza e l’osteria

Un bel posto, dal balcone un panorama della valle di Comino che è uno spettacolo per gli occhi e la mente. La cucina genuina e raffinata, buonissimi i primi piatti e collegamenti alla tradizione culinaria del frusinate, con evidenti contaminazioni anche calabresi. Il tutto messo in equilibrio con un tocco di sapienza creativa che contraddistingue i professionisti. Un tuffo nella vita reale di chi sembra aver capito che “essere” sia meglio di “apparire”. Il mio augurio è che continuino sempre ad Essere … cosi come sono!

Per dovere di cronaca merita una citazione anche l’Osteria del tempo perso che si pone come un punto di esportazione dell’identità territoriale con il loro format esportato addirittura ad Edimburgo e Glasgow.

Info utili: Comune

www.ristorantedaalessio.it

Osteria del tempo perso